Verifica scariche atmosferiche

Dal 1 Marzo 2013 è in vigore la norma CEI EN 62305-2 , che obbliga il datore di lavoro a valutare il rischio di fulminazione da scariche atmosferiche, come disposto dal D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. (artt. 17, 29 e 84), per gli edifici della propria attività.

Come indicato nell’art. 80 del D.Lgs. 81/08 tutte le aziende hanno l’obbligo di valutazione del rischio di fulminazione diretta ed indiretta.

L’analisi del rischio introdotta dalla nuova norma tecnica prevede che sia redatto un progetto di protezione contro i fulmini, comprensibile per tutte le parti coinvolte (committente/datore di lavoro e valutatore), che sia ottimale sia dal punto di vista tecnico ed economico.

La nostra struttura commerciale è disponibile per informazioni dettagliate e  preventivi: